Informazioni

Sanità

Riparte l’attività del Gruppo di Lavoro Sanità Digitale del CDTI

 

Care amiche e cari amici,

 

come da me illustratovi in occasione della assemblea e cena sociale del Cdti del 21 Maggio,  condivido con voi la proposta di partecipazione alla prossima edizione del premio eHealth4all  che ci arriva dal club di Milano e che ben volentieri accettiamo avendo avuto l’ok a procedere anche dal nostro direttivo.

Si tratta, lavorando in conference call o via skype, di collaborare con il Cti di Milano, partecipando alla identificazione dei progetti - avente per tema sempre la salute ma dal punto di vista del benessere – seguendoli,  poi valutandoli, e infine assegnando un premio, e proviamo a fare il tutto in due anni.

Vi riporto brevemente l’approccio che per lo scorso premio ha seguito il Club di Milano:

Siamo partiti il 30 ottobre 2013 presentando il bando incentrato sulla prevenzione informatico-innovativa a tutti i livelli. Ad aprile 2014 erano 10 progetti e in seguito, tre non sono stati riconfermati, e ne sono rimasti solo sette, fra questi sette il 9 giugno verrà scelto un vincitore. In questi due anni abbiamo seguito tutti questi progetti. Li abbiamo messi alla prova. Li abbiamo verificati sul campo. Ci interessava capire la veridicità dei progetti, nel senso che non fossero solo teorici, ma avessero un riscontro nella pratica. I progetti selezionati, nell’arco di un anno, hanno cominciato a raccogliere i dati nell’utilizzo per dimostrare che sono utili, che l’informatica applicata alla prevenzione genera risultati positivi. Abbiamo chiesto loro di auto misurarsi, noi abbiamo fornito dei suggerimenti, si è creata dunque una griglia di valutazione, con gli obiettivi da raggiungere.

Per quanto riguarda invece i criteri di valutazione ne abbiamo definito quattro: l’ampiezza del campione di riferimento, la replicabilità, la presenza di una serie di indicatori economici e di qualità (outcome) e di sviluppo, e l’innovatività tecnologica. Il Comitato Scientifico ha fornito dei  suggerimenti e c’è stata un interazione efficace perché molti progetti hanno cambiato anche strada”. 

 

Il CTI di Milano sta pensando ad un evento da tenere in autunno e che sia l'inizio del lavoro per il prossimo premio, nei prossimi giorni vi giro una agenda un poco più dettagliata. Potremmo sviluppare analoga iniziativa anche a Roma.

Per il CDTI hanno per ora aderito alla iniziativa:

'Gregorio Cosentino'; 'Sergio Pillon'; 'Leonardo Roselli'; 'Domenico M. Pisanelli'; antonio bray; 'Giancarlo De Leo'; 'Francesco Abet'; Luciano De Biase; 'Amalia Vetromile'; ' Emilio Meneschincheri’; 'Gilberto Avenali'; 'Mauro Munzi'; 'Mario Pantaloni'

Per ulteriori adesioni, vi chiedo la cortesia di mandarmi un mail con il vostro ok a partecipare a questa bella iniziativa.

Un caro saluto

Gregorio Cosentino

Membri: 28
Attività più recente: 24 Mag 2016

© 2017   Creato da Daniela Ruggeri.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio